La ricerca storico-pedagogica tra contesti educativi e sfide sociali

Studi in onore di Giuseppe Elia

A cura di Valeria Rossini, Antonia Rubini, Vito Balzano

Collana: Sentieri e Scenari Postmoderni
Anno: 2024
Pagine: 404
Formato: 17x24cm
ISBN: 9791255680918

€ 38,00
  • Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

L'attività scientifica e accademica di Giuseppe Elia, insignito del titolo di Professore Onorario, è strettamente legata al settore della Pedagogia generale e sociale, avendo condotto studi di carattere storico-pedagogico e approfondito tematiche inerenti alla formazione, il rapporto tra politica e pedagogia, la valutazione, l'inclusione, l'integrazione, la disabilità, le problematiche della scuola e della famiglia. Un intenso e proficuo impegno svolto per oltre 40 anni presso l'Università degli Studi Aldo Moro di Bari, durante i quali ha ricoperto diversi incarichi istituzionali di responsabilità negli organi universitari e nelle società scientifiche, ha saputo sostenere la carriera dei suoi allievi, andando oltre la funzione di docente per rivestire anche l'abito del maestro, ed ha svolto un ruolo attivo nelle relazioni professionali in ambiti non solo pedagogici. Attento ai fenomeni e alle sfide del nostro tempo, in continuità propositiva con il pensiero dei maestri della tradizione, ha dato, e tuttora seguita a dare impulso di indubbio valore, con le sue analisi e le sue riflessioni, a un fare pedagogico finalizzato alla ricerca di percorsi e pratiche volte al conseguimento del bene collettivo, in sinergia con i contributi delle altre scienze che dell'essere umano fanno il loro centro d'attenzione. Con questo volume si vuole dare riconoscimento della forte impronta scientifica e umana del professor Elia, con saggi di insigni studiosi afferenti a diverse aree pedagogiche, tra loro collegati dal fil rouge degli interessi sui quali Elia ha focalizzato la sua attenzione. Quattro i nuclei tematici che il volume propone. Una prima parte, Ricerca pedagogica e storico-educativa, volge lo sguardo allo sviluppo della ricerca pedagogica nel tempo su pratiche e contesti della formazione, dalla scuola all'Università. A seguire, Pedagogia e politica, due scienze intimamente collegate dalla necessità di ricercare e attuare le condizioni per assicurare il bene comune, che richiama ciascuno alle responsabilità individuali per tutelare e garantire un futuro al genere umano. Inclusione scolastica, sociale e lavorativa pone in risalto la centralità dell'inclusione, analizzata in contesto individuale e collettivo, per la costruzione di una società inclusiva; una sfida inevitabile per il futuro dell'umanità, in cui risulta imprescindibile l'apporto anche della pedagogia generale per la valorizzazione e la tutela della complessità. Conclude il volume la sezione che raccoglie saggi sulla Pedagogia della famiglia, tema particolarmente caro al professor Elia, che allargano lo sguardo sulla famiglia dei nostri giorni, cos“ articolata e spesso distante dall'idea di famiglia, cosiddetta, tradizionale, il cui peso e la cui funzione rimangono centrali nella costruzione del tessuto sociale.