Carmelo Lacorte, Mario Signore (a cura di)

Il primo Hegel

Collana: Inter-Sezioni
Anno: 2012
Pagine: 296
Formato: 21.00 x 14.00 cm
ISBN: 9788882329976

€ 25,00
  • Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Il lavoro che presentiamo intende ricostruire nel dettaglio i momenti successivi delle prime fasi della formazione del giovane Hegel estendendo l'esame a tutto il materiale di documenti e di testi che si è conservato, e riproducendo nella loro fisionomia letterale le dottrine e le idee dell'ambiente nel quale ha inizio l'esperienza filosofica di Hegel. Questo carattere della ricerca è determinato da una serie di motivi. In primo luogo discende dall'esigenza di raccogliere, integrando ove è possibile, il complesso lacunoso e disperso delle testimonianze relative ad un periodo dell'attività di Hegel che i primi studiosi per lungo tempo hanno trascurato.

Carmelo Lacorte si diploma al liceo Terenzio Mamiani di Roma col massimo dei voti. Prosegue poi gli studi universitari alla Scuola Normale Superiore di Pisa, dove si laurea in filosofia nel 1951 con una dissertazione dal titolo: Gli scritti giovanili di Hegel sino al 1799, da cui in seguito, nel periodo romano, svilupperà il libro Il primo Hegel (Firenze, Sansoni, 1959). Dopo la laurea diventa prima assistente straordinario e poi ordinario alla cattedra di Filosofia teoretica dell'Università di Roma tenuta da Ugo Spirito. Nel '59 ottiene la libera docenza in Storia della filosofia moderna e contemporanea e nel '66 la cattedra di Filosofia teoretica all'Università di Urbino. Si spegnerà a Roma, il 12 marzo 1982.