Roberta Morosini, Charmaine Lee (a cura di)

Sinbad mediterraneo

Per una topografia della memoria da Oriente a Occidente

Collana: Filigrane
Anno: 2013
Pagine: 384
Formato: 14,5x21 cm
ISBN: 9788882329907

€ 35,00
  • Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Sinbad mediterraneo a cura di Roberta Morosini e Charmaine Lee Qualche anno fa in un breve testo teatrale, L’ultimo viaggio di Sindbad, Erri De Luca immaginava un Sindbad mediterraneo perché «Il fortunato avventuriero delle Mille e Una Notte era troppo lontano da me di anni e mari. Io non me la sentivo di parlare di mari favolosi, che non conosco». I saggi in questo volume prendono le mosse da questo Sindbad che percorre il Mediterraneo e cercano di cogliere la natura ibrida del Mare nostrum e di raccontare delle storie di luoghi, di scambi di beni, di leggende e di individui che lo hanno attraversato, nonché il suo significato per i diversi autori che hanno contribuito al volume. Questi si soffermano a riflettere sul viaggio, sulle città del Mediterraneo e sulla ‘memoria’. Come si ricorda una città? Come si racconta il ricordo di un viaggio? Il volume nasce dunque dal desiderio di seguire le orme di Sindbad, da Oriente a Occidente, tra spazio e tempo, dove ognuno racconta la propria storia che gli ha suggerito e ispirato il Mediterraneo, punto d’incontro di culture diverse, con le città poste sulle sue rive, che possono dividere ma anche unire, mentre evocano il passato richiamando ricordi di viaggi e luoghi, veri o immaginari intorno a un mare che è luogo di grande fermento culturale, di conoscenza e convivenza, ma anche di scontro e di emigrazione. Accanto alla parola spazio nel volume si è voluta la parola tempo per ripercorrere le tappe di un passato letto come ‘topografia della memoria’, per scoprire un legame tra passato e presente, dall’Antichità a oggi, da cercarsi negli interstizi: nel corso di questo viaggio, nel tempo e nello spazio, si è cercato di raccontare il Mediterraneo ritrovato nella narrazione, finendo così per incontrarlo come luogo sì di separazione e di riunione, ma anche di scoperta e di risveglio intellettuale che, come nel testo di De Luca, resta un mare «di appuntamenti, cercati, mancati e trovati». ISBN: 9788882329907