Luisa Pandolfi

Valutare i servizi educativi. Un'introduzione

Collana: Valutare
Anno: 2012
Pagine: 162
Formato: 17x24cm
ISBN: 9788882329433

€ 20,00
  • Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

L’attuale crescita ed espansione dei servizi educativi extrascolastici implica una riflessione epistemologica ed operativa sull’efficacia degli interventi, dei progetti e dei programmi messi in atto. La valutazione risponde a questa necessità e si configura come fattore di sviluppo, attraverso l’esplicitazione, il miglioramento e l’ottimizzazione del lavoro educativo. Il volume parte dalla constatazione che il concetto di valutazione racchiude modelli, teorie e pratiche molto diverse tra loro e, dopo una preliminare e generale esplorazione dello ‘stato dell’arte’ sul tema, propone due  percorsi di analisi più approfonditi: uno sulle teorie ed uno sulle pratiche. Il primo percorso traccia una cornice di riferimento della letteratura, sia classica che più recente, che comprende i principali autori ed approcci che, all’interno di una prospettiva interdisciplinare, hanno contribuito a delineare orientamenti e paradigmi nel campo della ricerca valutativa. Il secondo percorso, anche allo scopo di facilitare l’uso didattico del testo, prende in esame alcune analisi valutative di vario orientamento epistemologico e metodologico, che riguardano contesti educativi, di istruzione e formazione del nostro Paese considerati a diversi livelli (micro, meso, macro, meta), con un gioco di rimandi tra epistemologia e casi, che consente anche letture ed utilizzi non lineari, ma reticolari del testo. Il libro, prestando attenzione ai caratteri dell’azione educativa e didattica, tratteggia le caratteristiche di un possibile ‘modello’ pedagogico di valutazione, declinato nell’ambito dei contesti e delle pratiche educative ed, infine, propone ed introduce alcune linee guida orientative per l’azione di ricerca valutativa, in un’ottica partecipativa, nei servizi educativi.