Roberto Finelli

Mito e critica delle forme. La giovinezza di Hegel 1770-1803

Collana: Humanities
Anno: 2009
Pagine: 384
Formato: 14.50 x 21.00 cm
ISBN: 9788882327279

€ 25,00
  • Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Questo libro intende offrire una visione d’insieme sul primo periodo del pensiero di Hegel: dagli inizi al momento della prima formulazione del sistema. A muovere dall’esperienza epocale della Rivoluzione francese, esigenze di rinnovamento antropologico, religioso, filosofico e politico s’intrecciano nello studente di Tubinga e poi nello Hegel di Berna, di Francoforte, fino a Jena.  Dal rapporto ideale con Kant, attraverso l’incontro fondamentale con Hölderlin, fino alla collaborazione con Schelling, prende forma in Hegel la prima concezione della dialettica come destino, la cui comprensione appare indispensabile per l’intendimento dell’intero sistema.

ISBN: 9788882327279