Angelo Bolaffi

Pensiero e potere

Collana: Centopassi
Anno: 2006
Pagine: 404
Formato: 14,5x21 cm
ISBN: 9788882324583

€ 25,00
  • Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Pensiero e potere di Angelo Bolaffi Pensare "oltre" il '900 è la sfida lasciata in eredità dal secolo che abbiamo alle spalle a chi oggi si interroga sulle categorie per una critica 'moderna' della modernità. E intende, così, andare oltre la falsa alternativa tra ingenuo ottimismo del mito del progresso e utopia restaurativa di ogni "Kulturkritik" che sogna di ripetere l'antichità antica. Raccogliere la sfida del presente significa invece abbozzare un'etica del limite sulla quale fondare una nuova morale del genere umano e pensare una 'seconda modernità'. Ecco il grande tema con cui il filosofo Angelo Bolaffi si confronta in questo itinerario intellettuale diviso in due tappe: nella prima l'autore interroga alcuni principali protagonisti del panorama filosofico-politico e giuridico del XX secolo - da Karl Loewith a Carl Schmitt, da Toennies a Cassirer, da Hans Kelsen a Ernst Fraenkel e Otto Kirchheimer - sul nesso pensiero-potere. Nella seconda si cimenta con il compito di prospettare una via d'uscita sobriamente riflessiva e totalmente disincantata alle questioni drammatiche e urgenti che l'attualità ci pone. ISBN: 9788882324583