Francesca Romana Recchia Luciani 

Filosofia, scienze umane e razionalità. Peter Winch e il relativismo culturale

Collana: Humanities
Anno: 2004
Pagine: 292
Formato: 14.50 x 21.00 cm
ISBN: 9788882323110

€ 20,00
  • Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Questo volume ricostruisce sul piano storico-filosofico il dibattito sulla razionalità (Rationality-debate) sviluppatosi nell'epistemologia delle scienze umane e sociali a cavallo tra gli anni Settanta e Novanta del XX secolo e in particolare il ruolo di protagonista che in esso ricoprì il filosofo inglese Peterr Winch (1926-1997) con la sua lettura "forte" del paradigma filosofico di Wittgenstein. Centrale nel dibattito in questione è il tema del relativismo, inteso in tutte le sue declinazioni filosofiche e scientifiche, e dei suoi rapporti problematici con la defnizione del concetto di razionalità. L'atytraversamento critico in chiave "anti-relativista" del confronto tra universalisti e relativisti che si svolge in questo libro vuole illuminare l'eredità che di quel dibattiuto permane nel panorama culturale e filosofico contemporaneo.

ISBN: 9788882323110