Marianna Capo

Il racconto di sé tra auto-riconoscimento e promozione

Collana: Pedagogia della cura. Famiglie, comunità, legami sociali
Anno: 2021
Pagine: 356
Formato: 14x20,5 cm
ISBN: 9788867608218

€ 25,00
  • Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Il racconto di sé tra auto-riconoscimento e promozione di Marianna Capo Nell’ottica della pedagogia del corso di vita la persona è intesa come un essere in co-stante trasformazione che muta ed evolve – ma anche si blocca o regredisce – a seconda del contesto, della fase di vita in cui si trova ad agire, degli obiettivi che si pone dopo aver realizzato l’importanza di mettere a punto un proprio progetto personale/professionale. In questa prospettiva il racconto di sé e, quindi, l’approfondimento della biografia personale, incoraggia l’individuo ad apprendere ad apprendere in tutte le età della vita, innanzitutto lo conduce verso l’auto-riconoscimento del sé, ovvero ad apprendere a conoscere sé stessi, in termini di motivazioni, valori, competenze, divenendo in tal modo un prezioso strumento di self-empowerment. Nell’ambito della formazione degli adulti le attività di ricognizione e risignificazione delle esperienze individuali, che stanno alla base della costruzione, presentazione e promozione del sé, sono da considerarsi tra le principali attività formative. La narrazione si conferma un dispositivo metodologico molto efficace che consente, in prima battuta, di accedere al potenziale conoscitivo, emotivo, espressivo e relazionale del soggetto (quale presupposto per pianificare ed agire) e, a seguire, permette l’identificazione delle reali possibilità di azione che l’individuo ha sul contesto e quanto quest’ultimo possa essere d’ostacolo o risorsa al poter agire della persona. Il dispositivo “My personal and professional self-portrait”, attraverso l’utilizzo dell’approccio biografico, è orientato alla realizzazione di un curriculum narrativo digitale, ovvero di un video portrait. Tale approccio diventa, per le persone che lo sperimentano, un momento di auto-formazione, attraverso la possibilità di apprendere narrativamente dai propri racconti e da quelli degli altri e, nel dettaglio, dall’esperienza passata rievocata dalla memoria, da quella del “qui ed ora” e da quella riprogettata per il futuro. Il volume si presenta come una guida epistemologica-metodologica per professionisti del counseling e dell’orientamento, formatori dei formatori, educatori e formatori che operano nei settori dell’educazione, della consulenza professionale e della comunicazione. ISBN: 9788867608218

Autore

Marianna Capo
Marianna Capo pedagogista, Phd in Scienze Psicologiche e Pedagogiche (Università Federico II) e in Sciences de l’Éducation (Università di Ginevra), dove dal 2009 al 2016 ha collaborato con il gruppo di ricerca Mimesis et Formation des Adultes, approfondendo lo studio delle me-todologie narrative e autobiografiche in ambito francofono. Nel 2016 con la sua tesi di dottorato ha vinto il Premio “Studi e Ricerche” della Libera Università dell’Autobiografia nel contesto del Festival dell’Autobiografia. Dallo stesso anno ha iniziato una collaborazione con la LUA, all’interno della quale si è formata come esperta in metodologie autobiografiche, con il ruolo di referente territoriale nell’ambito di progetti finalizzati all’emersione di biografie individuali e di comunità. Dal 2012 è consulente pedagogico presso il Centro di Ateneo Sinapsi (Federico II) all’interno del quale è impegnata nella progettazione, realizzazione e monitoraggio di percorsi finalizzati sia allo sviluppo di un progetto di vita sia alla promozione dell’occupabilità di laureandi, PhD, volontari del Ser-vizio Civile Nazionale e donne inoccupate. I suoi interessi di ricerca attengono alla realizzazione di percorsi formativi nell’ambito dell’Educazione degli adulti con l’utilizzo e la sperimentazione di metodologie e dispositivi narrativi/autobiografici finalizzati al riconoscimento delle soft skills, nell’ottica della promozione dell’autoconsapevolezza di sé e dell’occupabilità. Su questi argomenti ha pubblicato diversi volumi, articoli e saggi in riviste internazionali e nazionali.