Giorgio Crescenza

Mosaici di scuola

Itinerari storici tra metamorfosi istituzionali e utopie pedagogiche

Collana: I Mezzogiorni. Percorsi di ricerca storico-educativa
Anno: 2020
Pagine: 190
Formato: 14x24 cm
ISBN: 9788867607525

€ 22,00
  • Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Mosaici di scuola Su uno sfondo storico-teorico s’intrecciano le numerose tessere che fanno della scuola un’Istituzione tanto complessa quanto fondamentale per le comunità. Nel testo si ripercorrono i momenti salienti della scuola pubblica italiana, le idee e le ideologie che l'hanno permeata nel corso del tempo. Una scuola guardata attraverso diversi specchi, da quello della politica a quello della letteratura, ma soprattutto con l’occhio di chi la vive, la conosce e la ama, nella piena consapevolezza che sia ancora uno “strumento” strategico del progresso sociale e della lotta alle diseguaglianze, alle ingiustizie, alle povertà. “L’Autore – scrive Francesca Borruso nell’introduzione – riesce a coniugare la storia giuridico-istituzionale della scuola e le sue trasformazioni normative alla ri?essione più strettamente pedagogico-educativa”, esaminando gli aspetti più attuali come la formazione dei docenti, l’educazione permanente, il dramma dell’abbandono scolastico, la multiculturalità, ?no a interrogarsi sugli obiettivi dell’educazione nella società contemporanea e sul ruolo fondamentale dei docenti e sul loro essere maestri. Perché la scuola è allo stesso tempo ?glia del suo tempo e motore di cambiamento e progresso. ISBN: 9788867607525