Vincenzo Alastra (a cura)

Crossover. Apprendere intrecciando esperienze

Apprendere intrecciando esperienze

Collana: Epistemologie
Anno: 2020
Pagine: 151
Formato: 17x24 cm
ISBN: 9788867607099

€ 25,00
  • Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Crossover a cura di Vincenzo Alastra Crossover significa incrocio, scambio, attraversamento. In biologia, crossing over è il meccanismo di scambio di materiale genetico fra cromosomi. Aumenta la variabilità della progenie nella riproduzione sessuata e quindi favorisce l’evoluzione delle specie. Con l’intento di favorire l’evoluzione dei contesti lavorativi e dei professionisti che abitano la Rete Oncologica del Piemonte e Valle d’Aosta, La Rete stessa insieme al Dipartimento di Oncologia e al Servizio Formazione della ASL BI sono andati a sperimentare, con il progetto denominato, appunto, Crossover, una particolare metodica formativa centrata sul confronto alla “pari”: uno stage di pochi giorni fra professionisti pratici accomunati dagli stessi problemi, ma operanti in realtà lavorative diverse. Crossover nelle sue diverse quattro edizioni ha attraversato gli ultimi quattordici anni della vita della Rete, consentendo di perfezionare alcune prime risposte a domande ancora oggi cruciali. A quali condizioni e con quali attenzioni si può rendere una “visita aziendale” o un breve “stage” una situazione apprenditiva? Un’opportunità, cioè, per sottoporre al proprio sguardo interrogante le pratiche professionali che si vanno a osservare, per “portarsi a casa” qualche nuovo “attrezzo del mestiere”, qualche suggestione operativa e proficui riposizionamenti mentali. Come, allora, far emergere in questi incontri processi, pratiche che affrontano e risolvono questioni che non si raccontano nei documenti ufficiali, nelle riunioni o nei congressi, ma che sostanziano il valore del proprio operare nella quotidianità? Come “attrezzarsi” al fine di rendere, questa, l’occasione per rivisitare criticamente alcuni aspetti della propria esperienza? Ma anche per ricavarne le necessarie conferme e fare in modo che, nel suo insieme, ne possa risultare una rigenerante sosta riflessiva? Con quali strumenti, procedure e attenzioni accompagnare e favorire questo atteggiamento riflessivo prima, durante e dopo il breve stage? ISBN. 9788867607099

Autore

Vincenzo Alastra
Vincenzo Alastra, Responsabile del Servizio Formazione e Sviluppo Risorse Umane dell'ASL BI Biella, nonché Professore a Contratto presso l’Università di Torino e l’Accademia di Belle Arti di Brescia Santa Giulia. Autore e curatore di diversi saggi e libri in tema di Medicina Narrativa e pratiche di cura centrate su un approccio narrativo è al momento impegnato nei seguenti ambiti di studio e di ricerca: Medicina Narrativa e approccio Narrativo, Esperienziale, Autobiografico e Riflessivo (NEAR) nei contesti e nei percorsi di formazione e cura; Brevi ed Essenziali Narrazioni (BEN) nella relazione di cura in favore di pazienti e professionisti della cura e, più in generale, di persone coinvolte in passaggi apicali della vita, con particolare riferimento alle pratiche poetiche verbo visuali (poesia visiva, mail art, ecc.); medical humanities e cambiamento della cultura organizzativa nei contesti lavorativi dediti alla cura; disciplina riflessiva e apprendimento dall'esperienza nei contesti organizzativi sanitari e socio-educativi.