Narrazioni che disegnano mondi

Vivere la complessità, fare la differenza

Vincenzo Alastra

Collana: Ambienti Narrativi e Pratiche di Cura
Anno: 2019
Pagine: 218
Formato: 16x24cm
ISBN: 9788867606450

€ 25,00
  • Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Questa pubblicazione intende gettare un “ponte” verso il futuro, per continuare ad animare, nella prospettiva del pensiero complesso, la comunità di persone, operatori sanitari, sociali, educativi e non, sempre più interessata alla Medicina Narrativa e alla funzione delle narrazioni nei diversi contesti relazionali e di cura. Accostarsi alla narrazione, in particolare per i professionisti della Medicina, dell’Educazione e della Formazione, significa avere la possibilità di porre e mantenere in primo piano il fatto che le discipline e le pratiche di loro competenza si rivolgono alla persona nella sua globalità e si prefiggono di comprenderla come tale, vale a dire nella integra complessità con la quale la si incontra e la si riconosce nella vita reale. Il libro, nato da fecondi “Pensieri Circolari” alimentati da studiosi di riferimento di diversi contesti, si propone come occasione per esplorare, interpretare e connettere il proprio e l’altrui pensare e sentire, utilizzando modalità e dispositivi metodologici non banali; per esercitare un pensiero critico e interrogante intorno al proprio operato, ai valori posti a fondamento del proprio agire e ai fini che le organizzazioni per la salute perseguono; per ripensare in maniera rifondativa, alla luce di tutto ciò, i modi di prendersi cura degli altri e di sé. Questa “passione per il pensare” si propone con particolare urgenza in un panorama scientifico e tecnologico in rapida evoluzione, che ci richiede di acquisire uno sguardo profondo, di ricercare spazi per la riflessione congiunta verso una rinnovata concezione di salute.