Pedagogiste e pedagogisti tra formazione e lavoro

Collana: Non Solo Scuola
Anno: 2019
Pagine:   352

ISBN: 9788867606245

€ 25,00
  • Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

La figura del pedagogista pratico, il professionista competente sul sapere pedagogico concretizzato al suo livello apicale, si è delineata negli ultimi decenni con il lavoro nei servizi sociali, nella consulenza disciplinare specifica, quindi nel vasto ambito dell’educazione non formale e anche come supporto per il mondo della scuola. É un percorso ancora in evoluzione, verso l’identificazione e il riconoscimento del ruolo, della funzione e della competenza di questo professionista, percorso che ha visto un punto di svolta, particolarmente significativo per quanto non conclusivo, con l’approvazione della legge 205 del 2017, i cui commi 594-601 ne sanciscono formalmente la sussistenza e ne indicano i termini fondamentali dell’esercizio in quanto professione. Il presente volume intende dare un contributo a questo movimento, cercando di leggerne la storia e insieme la situazione della formazione universitaria relativa, di valorizzare il punto di vista delle associazioni professionali, di rendere conto di studi ed esperienze a questa professionalità collegate, nei diversi ambiti della gestione politica e tecnico pedagogica dei servizi socioeducativi comunali, di un apporto professionale alla laurea magistrale deputata, della libera professione, del carcere e dell’educativa di strada. Il contesto-territorio assunto come riferimento è la Sardegna, e nello stesso tempo le narrazioni ed interpretazioni raccolte assumono una valenza più generale, come esemplificazioni dell’identità di una figura professionale e del suo sapere e competenze peculiari.

Salvatore Deiana è ricercatore di Pedagogia Generale e Sociale presso il Dipartimento di Pedagogia, Psicologia, Filosofia dell’Università di Cagliari, dove tiene il corso modulare di Pedagogia per la laurea magistrale in Scienze Pedagogiche. È stato il curatore insieme a Massimo Michele Greco di Trasformare il maschile. Nella cura, nell’educazione, nelle relazioni, Cittadella 2012, e autore di Un’ermeneutica della formazione umana. Il pensiero di Hans Georg Gadamer come discorso pedagogico, CUEC 2017.