Mario Gecchele

Mario Mazza (1882-1959)

Un esploratore dell’educazione

Collana: Emblemi - Teoria e storia dell'educazione
Anno: 2018
Pagine: 492
Formato: 14×21 cm
ISBN: 9788867606108

€ 34,00
  • Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Mario Mazza (1882-1959) di Mario Gecchele Una vita, quella di Mario Mazza, spesa per l’educazione, volta alla ricerca, all’applicazione e al miglioramento di un valido metodo educativo, individuato da lui in quello scautistico. Dapprima impegnato in organizzazioni giovanili genovesi, nelle Gioiose, poi nell’ASCI, Mazza è conosciuto soprattutto come uno dei fondatori e dei diffusori del movimento scout in Italia, anche a livello adulto (MASCI). Meno noto è come maestro, come divulgatore di didattiche applicate alla scuola e all’extrascuola nel creativo periodo dell’Attivismo. La sua vita si snoda soprattutto nella prima metà del ’900 e incontra significativamente l’evoluzione della cultura nelle sue determinazioni positivistiche, idealistiche e personalistiche e attraversa il difficile periodo della dittatura fascista. Un contagioso ottimismo e un sempre vivo entusiasmo rivestono la sua personalità e la sua opera, anche quando settantenne si impegna, con la moglie, nella direzione di un collegio con metodo scout. “Un esploratore dell’educazione”, senz’altro. ISBN: 9788867606108

Autore

Mario Gecchele
Mario Gecchele, docente di Storia della Pedagogia presso l’Università di Verona, volge i suoi studi in particolare sulla condizione anziana e sulla storia delle istituzioni educative. Tra le recenti sue pubblicazioni si segnalano: Il dialogo intergenerazionale come prassi educativa, 2016; Il Novecento: il secolo del bambino?, 2017 (con S. Polenghi, P. Dal Toso); La nonnità. Testimonianze e ricerche, 2018. Con l’editrice Pensa MultiMedia ha pubblicato: Momenti di storia dell’istruzione in Italia, 2014; L’immagine dei nonni nei fanciulli e nei preadolescenti. Trent’anni di ricerche, 2015.