Enricomaria Corbi, Stefano Oliverio (a cura di)

Realtà fra virgolette? Nuovo realismo e pedagogia

Collana: Pedagogie e Didattiche
Anno: 2013
Formato: 17.00 x 24.00 cm
ISBN: 9788867600908

€ 19,00
  • Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Il volume rappresenta la prima riflessione compiuta e articolata su significato e valenze, per il discorso pedagogico-didattico, della proposta di un new realism in risposta al trend costruttivista e costruzionista, che ha caratterizzato la teoria educativa dell’ultimo trentennio e si è intrecciato con il pensiero e la Weltanschauung postmoderni. Tessendo insieme voci differenti e differenti vocabolari (quello filosofico, quello pedagogico, quello didattico, quello storico-educativo), il testo esplora in che forme le sollecitazioni ‘neo-realiste’ possano interessare la pratica e la teoria didattico-educativa, al fine di ‘limitare’ talune oltranze del costruttivismo, senza dismetterne però, in modo affrettato e liquidatorio, le conquiste. Nell’incedere dei diversi saggi, da un lato si disegna un’opzione realista in pedagogia (declinata in modo plurivoco, perché spoleggiante fra realismo negativo e realismo positivo), che riconosce l’ostinazione dei fatti, e, dall’altra, si dischiude un orizzonte post-costruttivista, che lavori dall’interno il legato costruttivista e, tenendo ferma l’esigenza dell’interpretazione, non dissolva il reale in una semplice invenzione.

Autori

Enricomaria Corbi
Enricomaria Corbi è Professore Ordinario di Pedagogia generale e sociale presso l’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli, dove è Direttore del Dipartimento di Scienze formative, psicologiche e della comunicazione e Delegato del Rettore per la formazione degli insegnanti alla CRUI. Inoltre, è Direttore scientifico del centro di Ateneo per la Ricerca Educativa e per l’Alta formazione degli insegnanti e degli educatori e Direttore della rivista internazionale di fascia A “Civitas educationis. Educations, politics and culture”, edita da Mimesis/Suor Orsola University Press. I suoi interessi di ricerca vertono sull’identità epistemologica della pedagogia, sulla storia delle istituzioni educative e sui temi relative alla formazione permanente.

Stefano Oliverio
Stefano Oliverio è ricercatore (RTD-B) nel Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Napoli Federico II, dove insegna Pedagogia generale e Pedagogia interculturale. Già vice-presidente dell’ICPIC (International Council of Philosophical Inquiry with Children) dal 2013 al 2017, è membro del Board of Convenors del NW 13 (Philosophy of Education) all’interno dell’EERA (European Educational Research Association).