Francesco Claudio Ugolini (a cura di)

Apprendimento informale. Aspetti multidisciplinari e prospettive di ricerca

Collana: Open Learning
Anno: 2013
Pagine: 244
Formato: 17.00 x 24.00 cm
ISBN: 9788867600687

€ 20,00
  • Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

La necessità di valorizzare ciò che si apprende al di fuori dei contesti istituzionali – in primis quelli scolastici – non è nuova. Già negli anni ’70, si osservava come la trasformazione da un’economia industriale a una fondata su servizi evidenziasse dei limiti di adattamento ai cambiamenti dell’istruzione fornita dai soli sistemi formali. In particolare, dal 2000, in Europa, con la strategia di Lisbona e lo specifico Memorandum sul Lifelong Lifewide Learning, la valorizzazione di quanto si acquisisce  nei diversi contesti della vita assume una nuova centralità.

Si è così affermato il concetto di apprendimento informale, problematico nella sua definizione, per individuare quell’insieme di conoscenze fluide, apprese tipicamente in modo non strutturato e spesso non intenzionale, abbracciando così un ambito molto ampio che va dalle competenze professionali dei lavoratori adulti (e l’esigenza di vederle certificate), alle potenzialità educativo-formative degli strumenti del Web 2.0, specialmente nella nuova generazione di nativi digitali. Si tratta inoltre di una sfida per le tradizionali istituzioni scolastica e universitaria, per far maturare nei discenti la capacità, definita “chiave” dal Parlamento Europeo, di “apprendere ad apprendere”.

La complessità di questo tema richiede pertanto un approccio multiprospettico, secondo ottiche e metodologie diverse. Il volume propone, in questa chiave, riflessioni e risultati di ricerca provenienti da diversi ambiti, per offrire contributi di conoscenza volti ad approfondire il dibattito in questo settore. Esso si configura come un utile strumento per chi è impegnato nel mondo dell’istruzione e della formazione, ma interessa qualunque persona che voglia essere attore consapevole nella società della conoscenza. Con i contributi di: Raffaele Federici, Roberto Orazi, Maurizio Pattoia, Agnese Rosati, Aurora Vecchini.

Autore

Francesco Claudio Ugolini
Francesco Claudio Ugolini è professore associato di Pedagogia Sperimentale presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università degli Studi "Guglielmo Marconi" di Roma, dove insegna Pedagogia Sperimentale, Didattica e Teoria e Metodi di Programmazione e Valutazione Scolastica. Le sue ricerche si sono incentrate principalmente sui temi dell’e-learning e del lifelong learning nelle Università europee. Per Pensa Multimedia ha curato i volumi "Apprendimento Informale. Aspetti multidisciplinari e prospettive di ricerca" (2013) e "E-Learning e Obbligo Formativo dei Lavoratori. Valutazione di un dispositivo didattico nella Grande Distribuzione Organizzata: il caso del Consorzio Interprovinciale di Servizi nel sistema Coop" (2015, con F. Falcinelli e M. Gatti).