Rita Minello

Educare al tempo della crisi

Collana: La Società Formativa
Anno: 2012
Pagine: 284
Formato: 17.00 x 24.00 cm
ISBN: 9788867600328

€ 22,00
  • Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Crisi sociale, crisi economica e crisi educativa coincidono, piuttosto di influenzarsi a vicenda? Se è vero che le politiche sociali sono ormai anche politiche formative, culturali e di comunicazione, non solo tra le varie espressioni della crisi c'è un rapporto diretto, ma la sfida è fare formazione e cultura proprio laddove si avvertono criticità e conflittualità, dove l'ingiustizia presenta il suo conto, soprattutto in quei settori, come l'educazione, sempre più marginalizzati dall'invadenza di altre esigenze apparentemente prioritarie, come quelle economiche.

Rispondere alle tante emergenze che nascono in una nazione in crisi, non è solo necessario ma doveroso. Bisogna però avvertire l'urgenza di rispondere a queste situazioni in termini di pensiero e di educazione, per evitare che continuino a ripetersi. Partendo dal contesto attuale della crisi il volume analizza in forma ermeneutico-induttiva le ragioni della crisi educativo-formativa attraverso un itinerario che percorre i vari orientamenti culturali del crepuscolo della modernità, per approdare alle indicazioni della pedagogia dell'emergenza e del capability approach. Nella convinzione che, pur in questo difficile contesto, il declino dell'Italia – e dell'Europa stessa – non è un destino, posto che, attraverso la valorizzazione della formatività sociale, la nostra nazione recuperi quell'egemonia, basata sulla cultura, che le appartiene in forma di soft power.

ISBN: 9788867600328