Quaderni di Pedagogia del lavoro e delle organizzazioni
  7 risultati

Codice collana ISSN 2384-9657

Direttore: Giuditta Alessandrini

Comitato Scientifico: Alessandrini Giuditta (Università di Roma Tre), Giuseppe Bertagna (Università di Bergamo), Valeria Biasci (Università di Roma Tre), Roberto Cipriani (Università di Roma Tre), Michele Corsi (Università di Macerata), Massimiliano Costa (Universita?Ca’ Foscari - Venezia), Maria Luisa De Natale (Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano), Michel Fabre (Università di Nantes-Francia), Sebastiano Fadda (Università di Roma Tre), Pierluigi Malavasi (Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia), Ivana Padoan (Università Ca' Foscari - Venezia), Anna Maria Piussi (Università di Verona).

Redazione: Giuditta Alessandrini (Direzione), Claudio Pignalberi (Segreteria), Annalisa Biondo, Alessandra Gargiulo Labriola, Valerio Massimo Marcone, Rosalba Silverio.

I volumi di questa collana sono sottoposti a due "blind referees" in forma anonima

I quaderni di Pedagogia del lavoro, rappresentano un agile strumento di lettura, nascono come testimonianza del lavoro di ricerca della rete R.U.P.L.O. (Rete Siped di Pedagogia del Lavoro e Delle Organizzazioni). Sin dal primo numero dei quaderni di pedagogia del lavoro emerge il carattere fondante del lavoro di ricerca della rete Ruplo, che è quello di studiare le problematiche del lavoro attraverso un approccio interdisciplinare chiamando in causa anche le altre scienze. Qui il ruolo della pedagogia non può non essere quello di facilitare questo dialogo e costruire “nuove conoscenze” in una società sempre più dinamica e complessa.