Pensée des Sciences
  5 risultati

Codice collana ISSN: 2421-0021

Direttore: Mario Castellana Comitato scientifico/Comité scientifique: Vito Michele Abrusci (Università degli Studi di Roma 3), Yves André (Ècole normale supérieure, Dép. des Matématiques, Paris), Èric Brian (Centre de Synthèse/Ècole des Hautes Ètudes Sociales, Paris), Mauro Ceruti (Università degli Studi di Bergamo), Enzo Di Nuoscio (Università degli Studi di Campobasso/ LUISS Roma), Vitantonio Gioia (Università del Salento), René Guitart (Institut de Mathématiques de Jussieu, Paris 7), Frédéric Patras (Institut de Mathématiques ‘Jean Dieudonné’, Nice Sophia-Antipolis), Lorenzo Magnani (Università degli Studi di Pavia), Mario Piazza (Università degli Studi di Chieti), Arcangelo Rossi (Università del Salento), Silvano Tagliagambe (Università degli Studi di Sassari), Gino Tarozzi (Università degli Studi di Urbino), Umberto Zanier (Scuola normale di Pisa)

__

I volumi di questa collana sono sottoposti a due "blind referees" in forma anonima La collana editoriale Pensée des sciences, ispirandosi idealmente al pensiero epistemologico di Federigo Enriques e Gaston Bachelard, intende presentare al pubblico interessato al vasto campo della filosofia della scienza testi e risultati di ricerche individuali e di gruppo miranti alla comprensione di quella che Moritz Schlick ha chiamato ‘l’anima filosofica della conoscenza scientifica’; in particolar modo, lo scopo è quello di fornire itinerari di ricerca orientati a fare emergere ‘la filosofia implicita’o ‘il pensiero nelle scienze’, ‘la pensée des sciences’, il cui sviluppo ha portato ad un vero e proprio patrimonio epistemologico, non sempre ben evidente nonostante i grandi risultati raggiunti in ogni settore. Interrogando le scienze e la loro storia, la collana si prefigge, pertanto, di chiarire le complesse modalità del loro essere pensiero tout court, di metterne in evidenza gli aspetti veritativi pur nei loro sempre rivedibili approdi e nei costanti slittamenti conoscitivi, per rispondere con strumenti sempre più adeguati in campo storico-epistemologico alla sfida heideggeriana. La collana Pensée des sciences pubblica in lingua italiana, francese e inglese, monografie, volumi a più voci, atti di convegno, testi editi e inediti di filosofi e scienziati che si sono particolarmente impegnati in tale ambito di indagine.