International Studies of Educational Sciences - ISES
  1 risultati

Direttore: Vincenzo Bonazza
Comitato Scientifico / Scientific Board: Cinzia Angelini (Università degli Studi di Roma Tre), Giovanni Arduini (Università di Cassino), Guido Benvenuto (Sapienza Università di Roma), Maria Teresa Castilla Mesa (Universidad de Málaga), Cristiano Corsini (Università degli Studi di Roma Tre), Andrea Giacomantonio (Università Telematica Pegaso); Antonio García Guzmán (Universidad de Granada); Mª del Carmen López López (Universidad de Granada), Laura Madella (Università di Parma), Víctor M. Martín Solbes (Universidad de Málaga), Lucia Martiniello (Università Telematica Pegaso), Antonio Marzano (Università di Salerno), Emma Nardi (Università degli Studi di Roma Tre), Stefania Nirchi (Università degli Studi di Roma Tre), Fabrizio Pizzi (Università di Cassino), Paolo Russo (Università di Cassino), Anna Salerni (Sapienza Università di Roma), Luana Salvarani (Università di Parma), Roberto Trinchero (Università di Torino), Ira Vannini (Università di Bologna)
Comitato Direttivo / Steering Committee: Vincenzo Bonazza (Università Telematica Pegaso), Giovanni Chiappetta (Università Telematica Pegaso), Andrea Giacomantonio (Università Telematica Pegaso), Paolo Pasetti (Università Telematica Pegaso), Fabrizio Pizzi (Università di Cassino), Paolo Russo (Università di Cassino)
La presente collana si propone di analizzare i procedimenti dell’educativo – dalla prima infanzia all’età senile – in una prospettiva pluri-, inter- e trans-disciplinare. L’obiettivo è di offrire, agli studiosi e agli operatori del settore, sia strumenti concettuali capaci di problematizzare la relazione tra la pedagogia e i dispositivi di potere della democrazia liquida, sia strumenti operativi, informati da evidenza, in grado di attivare trasformazioni sostanziali nella scuola e nella società. Poiché questi traguardi richiedono una comunità scientifica coesa e collaborativa, la collana offrirà la possibilità a studiosi delle diverse nazionalità di scambiarsi riflessioni innovative di carattere teorico, storico, didattico e sperimentale, potenziando, da un lato, la presenza e il peso della ricerca italiana a livello internazionale, e, dall’altro, accogliendo contributi scientifici condotti fuori dai nostri confini. Il progresso del sapere pedagogico, infatti, non può prescindere da un’attenta internazionalizzazione della ricerca, auspicabilmente foriera di uno sviluppo autentico, umano e sociale.
This book series analyses educational procedures – from early childhood through late adulthood – from a pluri-, inter- and trans-disciplinary perspective. Its goal is to offer scholars and education practitioners both conceptual tools for problematizing the relationship between pedagogical knowledge and the power dispositives of liquid democracy, and practical, evidence-based tools for achieving meaningful change in their schools and societies. Given that such ends can only be attained by means of united effort and cooperation within the wider scientific community, the series will offer scholars from different countries the opportunity to exchange innovative theoretical, historical, practice-related, and experimental findings. The intention is to boost the contribution of Italian scholarship to educational research at the international level, while simultaneously showcasing research work conducted in other parts of the world. Indeed, advances in educational science cannot be separated from the internationalization of inquiry in this domain, hopefully a harbinger of authentic human and social development more broadly.
Ogni volume è sottoposto a referaggio con modello “doppio cieco”.
All the books in the series are subjected to a “double blind” peer review process.

The Hephaestus' mark

Hyphoteses, Models and Evidence About Competence-Based Teaching and Learning

  € 23,00