Humanities
  44 risultati

Codice collana ISSN 2284-3035

Direttori: Francesco Fistetti, Roberto Finelli

Comitato scientifico: Giuseppe Cacciatore (Università Federico II, Napoli), Edoardo Massimilla (Università Federico II, Napoli), Francesco Donadio (Università Federico II, Napoli), Ferruccio Andolfi (Università di Parma), Vincenzo Alastra (Università di Torino), Alain Caillé (Paris Ouest Nanterre, La Défense), Philippe Chanial (Paris-Dauphine), Barbara Henry (Scuola Superiore Sant’Anna, Pisa), Vanna Gessa-Kurotschka (Università di Cagliari), Domenico Losurdo (Università di Urbino), Anna Loretoni (Scuola Superiore Sant’Anna, Pisa), Dana Villa (University of Notre Dame, ILL.), Étienne Tassin (Paris VII).

__

I volumi di questa collana sono sottoposti a due "blind referees" in forma anonima.

La collana “Humanities”, vuol essere un luogo socratico di interrogazione, di confronto e di critica delle scienze del nostro tempo, in particolare di quelle scienze nei cui modelli epistemologici e nelle cui tradizioni di ricerca si è organizzato il sapere dell’umano con le sue forme peculiari di razionalità. In questo orizzonte almeno tre compiti, con la relativa responsabilità, incombono sul lavoro del filosofo: 1. riattraversare con un approccio genealogico, e a partire dalle aporie del presente, il movimento storico che dalla nascita della filosofia nell’antica Grecia ha condotto alla crescita e alla proliferazione delle conoscenze specialistiche delle cosiddette scienze sociali o umane; 2. esplorare il retroterra filosofico – teologico/politico, metafisico, scientifico; 3. rispondere alle istanze di verità e di giustizia che provengono da un mondo totalmente out of the joint, mantenendo accesa la debole luce della ragione e dell’utopia.