Valeria Minghelli
  1 risultati

Valeria Minghelli, Dottore di ricerca in Corporeità didattiche, Tecnologie e Inclusione, è, attualmente, Assegnista di ricerca (per il settore concorsuale 11/D2, M-EDF/02- PED/03) sui temi della Pedagogia non lineare e sulle implicazioni didattiche per l’educazione motoria e sportiva nei bambini con sviluppo tipico e atipico, presso il Dipartimento di Scienze Politiche, Sociali e della Comunicazione, dell’Università degli Studi di Salerno. Specializzata per il Sostegno didattico per gli ordini di scuola Infanzia e Primaria e formata in Pratica Psicomotoria Educativa, presso l’Associazione Percorsi di Bologna, con la direzione scientifica del prof. Bernard Aucouturier, dal 2006, è docente per il sostegno didattico nella Scuola dell’Infanzia. In questi anni è stata membro del Gruppo di lavoro per l’Inclusione, Funzione Strumentale per il Sostegno e Coordinatrice del Gruppo per l’inclusione nel contesto educativo scolastico. Impegnata nella formazione docenti nell’ambito dei Corsi Universitari di Specializzazione per le Attività di Sostegno e nei Corsi di Formazione e Aggiornamento degli insegnanti, con particolare attenzione all’ambito dell’inclusione, i suoi interessi di ricerca vertono attorno al tema della corporeità come strumento di promozione dell’inclusione, sia nel contesto educativo scolastico che nell’ambito della formazione docenti. Le sue pubblicazioni sono tese a indagare i temi della intenzionalità motoria del bambino e della corporeità come strumenti di inclusione, alla luce delle consapevolezze psicomotorie, in ambito educativo e formativo.