Il Tuo Carrello  

Il carrello è vuoto.

Condividi

AddThis Social Bookmark Button

Collane

A-F
H-K
L-M
N-P
Q-S
T-Z
 
 

Newsletter

Iscriviti tramite Facebook
... oppure inserisci i tuoi dati:



Ai sensi del d.lgs. 196/2003, La informiamo che:
a) titolare del trattamento è Pensa MultiMedia Editore, 73100 Lecce, via A.M. Caprioli 8
b) responsabile del trattamento è Simonetta Pensa, 73100 Lecce, Via A. M. Caprioli 8
c) i Suoi dati saranno trattati (anche elettronicamente) soltanto dagli incaricati autorizzati, esclusivamente per dare corso all'invio della newsletter e per l'invio (anche via email) di informazioni relative alle iniziative del Titolare;
d) la comunicazione dei dati è facoltativa, ma in mancanza non potremo evadere la Sua richiesta;
e) ricorrendone gli estremi, può rivolgersi all'indicato responsabile per conoscere i Suoi dati, verificare le modalità del trattamento, ottenere che i dati siano integrati, modificati, cancellati, ovvero per opporsi al trattamento degli stessi e all'invio di materiale. Preso atto di quanto precede, acconsento al trattamento dei miei dati.
Acconsento al trattamento dei miei dati personali (decreto legislativo 196 del 30/Giugno/2003)

Patrimoni culturali e ricerca educativa


PDFStampa
feed
Ordina per:

ISSN 2421-1192 


Direttore: Antonella Nuzzaci


Comitato scientifico: Andrea Apostoli (Presidente dell’AIGAM) - Lorenzo Bianconi (Università di Bologna) - Françoise Buffet (Université d’Avignon) - Antonio Cartelli (Università di Cassino), Annamaria Curatola (Università di Messina) - Paolo Frignani (Università di Ferrara) - Edwin E. Gordon (South Carolina University) - Maria Luisa Iavarone (Università di Napoli Parthenope) Giuseppina La Face (Università di Bologna)  - Loredana La Vecchia (Università di Ferrara) - Pierpaolo Limone (Università di Foggia) - Michel Manson (Université Paris XIII) - Anna Murdaca (Università di Messina) - Angela Muschitiello (Università di Bari) - Stefania Nirchi (Università di Cassino) - Antonella Nuzzaci (Università dell’Aquila) - Giorgio Pagannone (Università di Chieti-Pescara) - Chiara Panciroli (Università di Bologna) – Elisabetta Pasquini (Università di Bologna) - Luca Refrigeri (Università del Molise) - Pier Cesare Rivoltella (Università Cattolica di Milano) - Livio Zerbini (Università di Ferrara) - Dario De Salvo (Università di Messina) - Alessandro Versace (Università di Messina) - Karin Bagnato (Università di Messina) - Patrizia Oliva (Univeristà di Messina).


I volumi di questa collana sono sottoposti a due "blind referees" in forma anonima



Parole chiave: Pedagogia, Educazione, Formazione, Didattica, Didattiche, Didattica museale, Patrimonio culturale, Educazione ai patrimoni


I cambiamenti che investono la nostra società e i contesti formativi richiedono oggi alla ricerca educativa uno sforzo diretto ad interpretare i bisogni emergenti e a fornire risposte culturali appropriate. La collana vuole contribuire a rendere comune il terreno dell’educazione e quello del patrimonio culturale, il cui valore in termini di fecondità è dato dalla relazione trasversale tra le competenze che si acquisiscono all’interno dei due domini, i quali, determinando proficue contaminazioni sul piano dei repertori simbolici della cultura, promuovono il rafforzamento dei profili culturali della popolazione. Si tratta di concepire l’educazione ai patrimoni, oggettuali e non oggettuali, materiali e immateriali, come parte integrante di precisi percorsi formativi consentendole di creare nei soggetti quei dispositivi interpretativi volti ad irrobustire e a consolidare i loro profili di competenze in modo che si distinguano per la solidità degli elementi simbolici che li qualificano. Il patrimonio, inteso come una dimensione dell’apprendimento che si integra, a diverso livello, con le altre diverse dimensioni cognitive, motorie, affettivo-relazionali ecc. aiuta i soggetti a compiere e a completare i processi di alfabetizzazione di base, poiché chi non riesce a padroneggiare gli apparati simbolici (codici, linguaggi ecc.) della cultura non può infatti dirsi alfabetizzato ad essa, tanto è vero che oggi la fruizione al patrimonio viene considerato un indicatore significativo dello stato culturale in cui versa una certa popolazione.

L'EDUCAZIONE OUTDOOR. Territorio, cittadinanza, identità plurali fuori dalle aule scolastiche

€ 24,00
Codice ISBN: 978-88-6760-390-9
Autore: Lina Maria Calandra Teresa González Aja Alessandro Vaccarelli (a cura di)
Parole chiave:
Nr. Pagine: 292
Anno: 2016
Formato: 17.00 x 21.00 cm



EDUCARE ALL'ARTE. Pedagogia dello sguardo e didattica visiva

€ 20,00
Codice ISBN: 978-88-6760-356-5
Autore: Maria Vinella
Parole chiave:
Nr. Pagine: 164
Anno: 2015
Formato: 17.00 x 21.00 cm



UNA RICERCA OSSERVATIVA SULLE PRATICHE EDUCATIVE MUSICALI NELLA PRIMA INFANZIA. Il modello della Music Learning Theory di E. Edwin Gordon (con un saggio di E. Edwin Gordon)

€ 18,00
Codice ISBN: 978-88-8232-980-8
Autore: Antonella Nuzzaci
Parole chiave:
Nr. Pagine: 104
Anno: 2012
Formato: 17.00 x 24.00 cm



LA DIDATTICA MUSEALE TRA PEDAGOGICAL LITERACY, HERITAGE LITERACY E MULTILITERERACIES. Costruire il profilo del letterato del 21° secolo

€ 16,00
Codice ISBN: 978-88-8232-972-3
Autore: Antonella Nuzzaci
Parole chiave:
Nr. Pagine: 288
Anno: 2012
Formato: 17.00 x 24.00 cm



PATRIMONI CULTURALI, EDUCAZIONI E TERRITORI. Verso un'idea di multiliteracy

€ 24,00
Codice ISBN: 978-88-8232-912-9
Autore: Antonella Nuzzaci (a cura di)
Parole chiave:
Nr. Pagine: 348
Anno: 2011
Formato: 17.00 x 24.00 cm



INSEGNARE IL MELODRAMMA: saperi essenziali, proposte didattiche

€ 16,00
Codice ISBN: 978-88-8232-806-1
Autore: Giorgio Pagannone (a cura di)
Parole chiave:
Nr. Pagine: 274
Anno: 2010
Formato: 14.50 x 21.00 cm




  • «« Inizio
  • « Prec
  • 1
  • Succ »
  • Fine »»


Mostra #  

Your are currently browsing this site with Internet Explorer 6 (IE6).

Your current web browser must be updated to version 8 of Internet Explorer (IE8) to take advantage of this site capabilities.

Why should I upgrade to Internet Explorer 8? Microsoft has redesigned Internet Explorer from the ground up, with better security, new capabilities, and a whole new interface. Many changes resulted from the feedback of millions of users who tested prerelease versions of the new browser. The most compelling reason to upgrade is the improved security. The Internet of today is not the Internet of eight years ago. There are dangers that simply didn't exist back in 2001, when Internet Explorer 6 was released to the world. Internet Explorer 8 makes surfing the web fundamentally safer by offering greater protection against viruses, spyware, and other online risks.

Get free downloads for Internet Explorer 8, including recommended updates as they become available. To download Internet Explorer 8 in the language of your choice, please visit the Internet Explorer 8 worldwide page.

Stai utilizzando ancora Internet Explorer 6 (IE6).

Il tuo browser dovrebbe essere aggiornato alla versione 8 di Internet Explorer (IE8) per usufruire delle fantastiche possibilità offerte da questo sito.

Perchè non aggiorni a Internet Explorer 8? Microsoft ha riprogettato Internet Explorer, offrendo sicurezza maggiore, nuove capacità, e una nuova interfaccia. La ragione più importante per aggiornare è la sicurezza. Internet di oggi non è Internet di otto anni fa. Ci sono pericoli che semplicemente non esistevano nel 2001, anno in cui fu rilasciato Internet Explorer 6. Internet Explorer 8 ti farà navigare in maniera molto più protetta offrendoti maggiore protezione da virus, spyware, malware e altro.

Scarica gratuitamente Internet Explorer 8, e aggiornalo con gli aggiornamenti disponibili gratuitamente sul sito Microsoft. Visita la pagina di Internet Explorer 8.